Penne cancellabili per la scuola elementare

 

Le penne adatte a tutti i bambini in età scolare, in particolare dei primi anni delle elementari, che permettono di correggere gli errori commessi.

Sbagliando s’impara

I bambini che frequentano le elementari portano con sé degli zaini sempre molto ricchi di libri e di altri utensili utili allo studio. Poiché gli anni delle elementari sono gli anni del primo approccio alle scuole, durante i quali si acquisiscono le basi di tutte le materie che serviranno per comprendere la comunicazione nonché tutti i concetti che verranno studiati in futuro, è normale che i bambini nel quinquennio in questione commettano non pochi errori nello svolgimento dei diversi esercizi di scrittura di numeri e lettere.
Gli errori sono fondamentali per la crescita della propria cultura e per il perfezionamento delle proprie capacità, tuttavia un numero eccessivo di errori può essere causa di un’enorme spreco di carta, oltre che motivo di un notevole aumento della spesa per i genitori; per ovviare a questo problema, sono da molti anni disponibili in commercio delle penne il cui inchiostro non è come quello presente nelle normali biro: si tratta infatti di penne cancellabili, ovvero penne il cui tratto può essere eliminato attraverso una gomma integrata nella penna stessa o mediante altre tipologie di gomme. Grazie a queste penne, gli sprechi di carta vengono arginati e gli studenti hanno modo di correggere immediatamente i propri sbagli.

Le varie tipologie di penne cancelline

Nei primi anni in cui queste penne furono disponibili sul mercato, l’offerta non era molto ampia. Era infatti possibile acquistare quasi esclusivamente le penne del marchio Papermate Replay che presentavano dei tratti in grado di rigare il foglio, oltre a possedere un inchiostro che molto spesso sbavava e una gomma non molto efficace e compatta. Oggi la gamma dei prodotti non è solo migliorata, ma è stata anche ampliata: sono infatti disponibili penne di vari marchi, tra cui anche Papermate Replay, il cui inchiostro non lascia macchie, e dotate di una gomma solida e resistente. Addirittura, si possono acquistare anche delle penne cancelline dotate di un particolare gel, che imita il tratto delle classiche biro non cancellabili: il tratto di queste penne è dunque ben visibile, ma non sbava né può essere facilmente cancellabile, in quanto richiede l’intervento di una gomma di un materiale particolare per effettuare cancellature. Sono prodotti che presentano un costo maggiore – considerando anche che vanno ricaricate – ma presentano un notevole vantaggio in termini di ordine e pulizia.

Tanti colori per tante operazioni

Le penne cancelline, di qualsiasi gamma e tipologia, possono essere acquistate in più di una colorazione: oltre ai tre classici colori nero, rosso e blu, vi sono anche quelle verdi (per effettuare i calcoli con le centinaia oppure per scrivere in modo più artistico), giallo e viola: colori che non sempre possono essere impiegati a scuola, ma che nel privato possono dare sfoggio alla propria fantasia.