Aggiornamenti da settembre, 2014 Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • Elisabetta 7:56 am il September 19, 2014 Permalink |  

    La penna: un’indispensabile strumento sulla nostra scrivania 

    Come scegliere e organizzare questi utili oggetti
    Sia che si lavori in ufficio, che ci si trovi in casa, avere una scrivania organizzata e funzionale è sempre molto importante. La scrivania può trovarsi ad ospitare diversi oggetti: un elemento indispensabile sono sicuramente le penne.
    Sono fondamentali per scrivere, ovviamente, ma non sono utilizzate tutte allo stesso scopo: alcune possono servirci per sottolineare, altre per scrivere abbozzi, altre per firmare, alcune hanno un colore particolare. Spesso le sottovalutiamo, ma saperle scegliere e mantenere è importante per svolgere un buon lavoro.
    Nell’antichità, leggere e scrivere era considerata una prerogativa di pochi. Con l’evoluzione tecnica, nuove modalità di scrittura si sono introdotte, e hanno reso possibile e accessibile la scrittura anche al grande pubblico.
    E così, in un arco di tempo relativamente breve, si è passati dal calamaio con la penna d’oca al pennino, il primo antenato della moderna penna per scrivere.
    A ragione quindi la moderna penna è considerata simbolo di una vera e propria rivoluzione culturale: finalmente poterne reperire una è un atto semplicissimo, il loro costo si è abbassato al minimo, e le utilizziamo nella nostra vita di tutti i giorni. Per l’uomo moderno, scrivere è una vera necessità, e la penna è lo strumento più comodo per soddisfarla.
    Esistono diversi tipi di penne, inventate per le diverse esigenze di ognuno, che ovviamente cambiano a seconda del lavoro e dell’età.
    Possiamo quindi acquistare penne ad inchiostro indelebile, sicuramente il tipo più utilizzato. Costruite di modo che sia ridotto al minimo il rischio di sbavatura, ve ne sono in commercio con inchiostri di diversi colori.
    In tutte le cartolerie e i negozi specializzati sono in vendita inoltre penne cancellabili, adatte sopratutto per i bambini; oppure ve ne sono di più esclusive, adatte per un regalo in occasioni importanti, come le stilografiche di grande marchio.
    Di qualsiasi tipo sia la penna che utilizziamo, spesso ne abbiamo più di una sulla nostra scrivania. Fondamentale è osservare qualche regola basilare per utilizzarle al meglio: quando si finisce di utilizzarle, coprirle con l’apposito cappuccio per evitare che l’inchiostro si secchi; mantenerle in ordine in appositi contenitori.

     
  • Elisabetta 9:19 am il September 5, 2014 Permalink |  

    10 regole per una postazione di lavoro perfetta 

    Secondo il Wall Street Journal, ogni anno ciascun impiegato ‘perde’ addirittura 6 settimane del suo tempo solo per la ricerca di documenti e fascicoli nel caos della propria scrivania che è più del tempo che sta in ferie! Questo è un vero problema a cui si può facilmente ovviare con alcune semplici regole :

    La prima cosa da fare è liberare la scrivania di tutto, lasciando solo computer e telefono. Il passo successivo consiste nel fare un elenco delle cose che ci sono e di quelle che realmente servono. Alla fine mettere sul piano di lavoro il minimo indispensabile, e posizionare comodi cassetti e raccoglitori con poche cose e bene ordinate per avere tutto subito sotto mano oppure inserire i fogli bucati con le rilegatrici in un quaderno ad anelli.
    Poi eliminare penne, matite, colori a tempera e tutto ciò che è di ingombro sul piano di lavoro e metterle in un cassetto e buttare quelle consumate e la cancelleria che non si usa come colori ad acquerello o pennarelli e via anche eventuali documenti dei quali basta conservare una copia elettronica .
    Ora si devono riorganizzare i propri possedimenti mettendo tutte le penne in un portapenne, suddividendo le carte nelle varie vaschette e raccogliendo chiavi, cellulare e oggetti personali in un’apposita scatola o svuota tasche da posizionare in un posto comodo e accessibile alla vista.

    Il successivo punto dice che si deve sistemare in modo funzionale il piano della scrivania, disponendo cose necessarie come telefono, computer, cancelleria e archivio cartaceo a portata di mano.

    Poi si deve far sparire dalla vista i componenti elettronici come la colonna del computer , il router, il modem che ingombrano il piano di lavoro e, di conseguenza, mettere a posto i fili, raccogliendoli in appositi passacavi sotto la scrivania.

    Poi mettere le proprie note in un’agenda dove scrivere gli appuntamenti e vari appunti di lavoro giorno per giorno in modo razionale per non restare senza sapere cosa fare e perdere tempo a ricordare.

    Infine, il passaggio numero dieci prevede di fare ordine prima di tornare a casa sul piano di lavoro in modo di avere la postazione di lavoro pronta per la giornata successiva.

     
  • Elisabetta 9:14 am il September 5, 2014 Permalink |  

    I migliori colori per colorare su tessuti 

    Oltre alle penne e colori per la scrivani ci sono anche i colori per i tessuti.
    Uno tra i divertimenti più grandi per i bambini è sicuramente quello di poter colorare, meglio ancora se si può fare su tessuti, realizzando la maglia dei propri sogni.

    In commercio vi sono veramente tantissimi marchi che propongono una selezione di colori, non tossici e adatti per dipingere anche sui tessuti. unio di questi è sicuramnte quello firmato da Faber Castell: il set venduto si compone di 5 tinte – il rosso, il nero, il giallo, il verde ed il blu – che si possono usare per disegnare, fissando in modo appropriato.

    In questo modo, si avrà tra le proprie mani una maglia originale e personalizzata e soprattutto si potrà utilizzare diverse volte, poiché i colori resistono e il capo si può lavare fino a 60 gradi in lavatrice senza problemi. Anche Giotto propone una scatola colori per tessuti: si tratta di , confezione che propone anche in questo caso le tinte per disegnare e colorare su cotone.

    Questi sono solo alcuni tra i marchi più famosi, ma potrete trovare tante altre proposte, ideali per accontentare l’anima artista dei vostri bambini e anche la vostra e dipingere senza problemi su vostri capi preferiti e creare idee personalizzate e originali.

     
c
compose new post
j
next post/next comment
k
previous post/previous comment
r
reply
e
edit
o
show/hide comments
t
go to top
l
go to login
h
show/hide help
shift + esc
cancel